FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3939339
Home » Enti » ENEA » Notizie » ENEA: centro Ricerche di La Spezia, assemblea il 4 maggio ore 11,30

ENEA: centro Ricerche di La Spezia, assemblea il 4 maggio ore 11,30

Si discute sulle iniziative per sbloccare il contratto 2016-2018 e sulle prossime assunzioni.

04/05/2017
Decrease text size Increase  text size

Continua l'iniziativa di confronto della FLC CGIL con i lavoratori dei Centri sulla nuova situazione dell'ente. Questo dopo la  positiva fuoriuscita dal quasi decennale commissariamento dell'ente e dall'incertezza in settori così nevralgici per la ricerca e la ripresa economica e sociale. Questo dopo lo straordinario successso delle 500 marce per il clima avvenute in tutto il mondo, che tendono ad  allargare  una nuova opinione pubblica favorevole ai beni comuni rispetto agli interessi privati. Si accentua anche in ENEA la distanza tra una realtà di ricerca  portata avanti con difficoltà nei centri, che tra l'altro provvede anche ad autofinanziare metà del bilancio dell'ente, e un establishement che non sembra tenere nel dovuto conto la valorizzazione di chi vi lavora.   

Un ente di ricerca di levatura europea  dovrebbe incoraggiare le competenze professionali, le nomine trasparenti. Comparazione e risultati effettivi dovrebbero essere fondanti. L'ENEA ha poi incredibilmente bloccato in anticipo, come nessun altro ente, ogni miglioramento per i primi due anni del prossimo contratto triennale 2016-2018, che si dovrebbe appunto avviare dopo 10 anni di blocco salariale. Domanda: negare ogni livello partecipativo, non snellire i passaggi burocratici, non rendere equidistanti le relazioni sindacali, sono fattori di incoraggiamento del personale? 

Centro ENEA Santa Teresa

Ore 11,30: Incontro con i lavoratori della FLC CGIL
Partecipano: Carlo Buttarelli, Coordinatore nazionale FLC CGIL ENEA e Giorgia Vallone, Segretaria generale, FLC CGIL La Spezia.

Altre notizie da:
Ora e sempre esperienza!

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL