FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3955216
Home » Enti » ENEA » ENEA. Deceduto un ricercatore del Centro della Casaccia

ENEA. Deceduto un ricercatore del Centro della Casaccia

Giuseppe Arabito era stato ricoverato l’11 marzo, positivo al Covid-19. Tutti abbiamo sperato invano in una ripresa

02/04/2020
Decrease text size Increase  text size

Giuseppe Arabito, Peppe per i colleghi, ci ha lasciato. Lascia la moglie Linda, anche lei collega ENEA in pensione e i due figli Emanuele e Andrea.

Chimico, Primo ricercatore all’ENEA nell’ambito dei programmi nazionali di ricerca sul fotovoltaico, Giuseppe ha combattuto per giorni contro questo micidiale e invisibile virus che lo sorpreso nel suo ultimo giorno di lavoro nel Centro Ricerca della Casaccia. Una notizia terribile che non avremmo mai voluto dare.

Molti gli attestati di colleghi che lo hanno conosciuto che ci ricordano della sua grande umanità, tratto distintivo in questo periodo storico, non disgiunta dalla sua elevata professionalità. Giuseppe lascia un vuoto incolmabile in tutti quelli che lo hanno conosciuto e apprezzato.

Altre notizie da:
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL